Compera Italia, il portale che dà un’opportunità per i produttori locali

da | 16 Mag 2020

Compera Italia è un portale nato per mettere in contatto diretto il consumatore con il produttore

e per sostenere l’economia italiana e i produttori locali.

Compera 1

Cos’è Compera Italia

Il portale del Made in Italy

Compera Italia è un portale nato per aiutare i produttori italiani in questi mesi difficili. È capace di mettere in contatto produttori del Made in Italy in particolare del campo dell’alimentare, provenienti da tutto il Paese.

Dai prodotti valdostani all’olio EVO pugliese, dai vini Friulani ai formaggi sardi, per la prima volta si potrà comperare direttamente dal produttore senza passare dalla filiera della distribuzione.

La ricerca del personale

Lo sviluppo della piattaforma passa anche dall’urgente bisogno di persone con profonda conoscenza nel campo delle pubbliche relazioni a livello provinciale e regionale in tutta Italia.

Persone introdotte nei media regionali, rappresentanti di commercio, con un parco clienti che oggi si trovano in difficoltà, oppure disoccupati che hanno voglia di inserirsi nel mondo del lavoro.

Insomma, persone a cui sta a cuore la rinascita del Bel Paese e soprattutto del Made in Italy.

Compera Italia insomma cerca persone che possano presentare l’iniziativa ai produttori locali. Dal vino alla frutta, dalle uova al pesce, dalla carne alle materie prime e così via. In poche parole, chiunque abbia qualcosa da vendere può partecipare.

I costi

La registrazione standard al portale che prevede un banner con logo, nome, prodotti e caratteristiche, è gratuita per i primi 6 mesi.

Allo scadere dei quali la quota annua diventa di soli 50 euro. Se poi il produttore vuole una pagina personale allora in quel caso ci sarà un prezzo a parte, ma sempre contenuto.

L’unica regola prevede  che chi decide di partecipare all’iniziativa, potrà essere pagato solo quando cominceranno ad arrivare i pagamenti. per garantire un corretto flusso di cassa.

Le parole di Maurizio Comelli

“Si deve pur cominciare da qualche parte ed io comincio dagli amici, da chi crede in questo progetto che può aiutare decine di migliaia di piccoli produttori in difficoltà. I soldi arriveranno e chi parteciperà sarà profumatamente premiato. Non ci sarà molto da attendere, solo un paio di mesi”,

  ha dichiarato Maurizio Comelli.

Contatti utili

Per chi fosse interessato a far parte di questa nuova famiglia,

può mandare una email a maurizio@comelli.org. Il portale è visibile a: https://comperaitalia.com

0 commenti

Potrebbe Interessarti