Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
Wiko evid

Fuori di Tech

L’Amore ai tempi dello smartphone e delle distanze (i consigli di Wiko)

Wiko ha esplorato il pianeta e-Love assieme ai love coach di Coppiaperfetta.it, sito d’incontri e blog per cuori solitari, ma anche per coppie che vogliono perfezionare o dare nuova linfa alla loro relazione, e stilato una pratica guida al corteggiamento 4.0.

Wiko, amore e smartphone

Qualche numero sulla situazione italiana

Secondo i dati ISTAT nel 2018, in Italia, sono stati celebrati 195.778 matrimoni – circa 4.500 in più rispetto all’anno precedente (+2,3%), con un’età media degli sposi intorno ai 33,7 anni per gli uomini e 31,5 per le spose (rispettivamente 1,6 e 2,1 anni in più rispetto al 2008) – e 2.808 unioni civili. Nonostante ciò l’Italia resta un paese di “single” e il compagno preferito degli Italiani rimane lo smartphone, visto che il 75,7% ne possiede uno (come conferma l’ultimo rapporto pubblicato dal Censis). Ma nessuna rivalità in amore, è piuttosto un novello e-Cupido.

Nonostante i tempi, i supporti per il corteggiamento e i messaggini d’amore siano cambiati e non sia più un tabù conoscersi e innamorarsi online, esiste comunque un “galateo del corteggiamento” che va rispettato e riguarda anche gli amori già consolidati.

Ecco i tips, pronti all’uso, di Wiko e Coppiaperfetta.it

  1. Seguite sui social la persona che vi interessa, mettete like e faccine per mostrare il vostro interesse per quello che fa e quello che gli piace, ma non perdetevi nella folla dei follower. Mandategli un messaggio privato con un commento pensato proprio per lui/lei. O, magari, riscoprite il fascino di un SMS. Prima studiate il soggetto, documentatevi a fondo, poi scrivete un breve testo e aspettate almeno un quarto d’ora, se necessario anche qualche ora. Rileggetelo e, se vi sembra il caso, correggetelo e modificatelo. Non abbiate fretta di comunicare il vostro pensiero.
  2. Messaggi vocali? Eh sì, vanno tanto di moda perché evitano l’impegno e la noia di scrivere. La noia, appunto… Ma immedesimatevi in chi deve ascoltarli (e abbiate pietà)! Non vorrete di certo dare l’impressione di non dedicargli la giusta attenzione?
  3. Non lamentatevi e non raccontategli la vostra ultima love story finita male: non è il vostro psicologo o il vostro migliore amico! Parole d’ordine: leggerezza e ironia.
  4. Ha visualizzato il vostro messaggio e non vi risponde? Non fatevi prendere dall’ansia o dalla timidezza. A meno che non siate un attore o un regista evitate di immaginarvi scenari da film, gialli, apocalittici o fantasy. Ragionate su quello che vorreste dirgli, con garbo ma senza esitazioni, scegliete un momento che vi sembri opportuno, magari evitate l’ora di cena o l’orario di lavoro. Poi prendete il vostro smartphone, cercate il suo nome sulla rubrica, guardatevi allo specchio, sorridete: vi farà sentire più self-confident. Ora chiamatelo. In fondo, il telefono non è stato inventato per questo?
  5. Avete rotto il ghiaccio e con i messaggi va alla grande? Prima di passare al test dei cinque sensi, fate un upgrade della vostra possibile relazione muovendovi in un ambito ancora virtuale (preferibile, dato anche il momento): fate una videochiamata. Scegliete il contesto giusto! C’è tempo per lasciargli scoprire il vostro dark side, adesso è il momento di dare il meglio di voi. Non dovete essere troppo rigidi e soprattutto, evitate di far trasparire i gesti che fate quando siete in ansia o in imbarazzo.
  6. L’Amore è una pianta da coltivare giorno dopo giorno. Certo, la routine alcune volte spegne o affievolisce la fiamma del primo momento è importante ricordarsi di corteggiarsi ogni giorno ritagliando del tempo tutto per voi. Basta davvero poco: un messaggio carino al giorno, una piccola attenzione e un “Come Stai” in più.

Avatar
Scritto da

Potrebbe interessarti

innovazione

Secondo uno studio condotto da Samsung nel 2019  il 36% degli italiani preferirebbe ricevere una carica della batteria del telefono piuttosto che un prestito...

News

Con una mossa inaspettata, Google ha mostrato alcuni dettagli della serie Pixel 6 due mesi prima dell’annuncio ufficiale. Fra le informazioni presentate, quella sicuramente...

innovazione

Anche YouTube punta sul servizio di video brevi stile Instagram. Cioè YouTube Shorts, un’esperienza di video in formato breve dal proprio telefono cellulare, si...

slider

Un’indagine Istat ha evidenziato che quest’anno tra giugno e settembre 1 italiano su 2 andrà in vacanza. E la lista di cose da sistemare...

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

News

DoctorApp è la prima app “taglia attese”, con sistema brevettato, per la gestione di appuntamenti per visite mediche presso medici di famiglia, specialisti e...

innovazione

Il traffico dati su reti mobili è aumentato di circa 300 volte negli ultimi 10 anni. È quanto emerge dall’Ericsson Mobility Report che rivolge...

innovazione

Insieme per viaggiare. Non grandi mete ma soprattutto piccole gite e aperitivi nella città in cui si abita. L’idea è di Davide Zanon, felpa...

Italpress

ROMA (ITALPRESS) – “La transizione energetica della mobilità deve essere ecorazionale, quindi sostenibile in chiave ecologica, economica e sociale”. Così il presidente dell’Automobile Club...

News

Un regalo di Natale per i nuovi clienti di Feder Mobile. Che nell’offerta “Standard x 2” raddoppia i mesi inclusi nel prezzo di vendita...

innovazione

Il lavoro diventa ibrido tra smart working e presenza in ufficio. Per far fronte a questo trend sempre più emergente in molte grandi aziende...